Siamo a pochi chilometri da Vercelli, immersi nella campagna al confine con le province di Novara e Pavia, e sulla sponda est del fiume Sesia.

I monaci Cistercensi, già nel XVII secolo, citano la frazione Brarola come luogo perfetto per coltivare il riso.

Le nostre terre sono ricche degli elementi che rendono i nostri risi unici e pregiati, non aggiungiamo nulla, tutto diventa buono naturalmente.

Coltiviamo riso grezzo da più di mezzo secolo, da una decina di anni lo trasformiamo in riso bianco, ottenendo così la massima qualità.

Carnaroli, Baldo, Sant’Andrea, Vialone Nano e le altre varietà sono una continua scoperta per la loro nutriente ricchezza e il loro profumo.

Coltura e lavorazione prendono origine dalla tradizione risicola italiana ma con il valore aggiunto della tecnologia d’avanguardia.

Da sempre amiamo collaborare con altri “produttori di bontà” per scegliere le materie prime che incontrino il sapore del nostro riso.

I nostri fornitori conoscono la filosofia di Cascina Brarola e si impegnano con noi a realizzare prodotti genuini per il vostro palato.

Noi scegliamo, prepariamo e confezioniamo con cura. Voi avrete il piacere di godervi ogni momento di gustosa semplicità.